BIOGRAFIA

Francesco Vezzoli nasce nel 1971 a Brescia.

La sua formazione artistica avviene alla prestigiosa Central St. Martin’s School of Art a Londra. Il suo lavoro esplora il potere della cultura popolare, emulando i modi di procedere dei vari media, utilizzando il potere sedativo del linguaggio per analizzare l’instabilità della persona umana. All’inizio della sua carriera Vezzoli utilizza soprattutto il ricamo come medium per la sua ricerca, in una reinterpretazione di personaggi famosi, ne sono un esempio interessante le opere presenti in collezione Giuseppe IannacconeIn un secondo momento il suo linguaggio si arricchisce e si amplia fino ad includere video, come la pubblicità interpretata da Roman Polansky per un profumo fittizio o il remake del trailer del film di Gore Vidal, Caligola interpretato da Vidal stesso, Helen Mirren, e Courtney Love. Tra i media che Vezzoli utilizza per concretizzare il suo pensiero ci sono anche delle performance site-specific elaborate, ispirate e dedicate a personaggi come Gioachino Rossini, Pier Paolo Pasolini, Luigi Pirandello e Salvator Dalì. Il rapporto che intercorre tra ricamo e cinema nell’opera di Francesco Vezzoli è un rapporto unico. I suoi video sono una sorta di enciclopedia parallela della storia del cinema, che il ricamo tiene insieme e serve per tirare i fili di quello che è già stato fatto, unire immagini e personaggi diversi e dar loro nuovo forma.

Vai alle Opere presenti in catalogo di questo Artista

Traduci »
  • No products in the cart.