Andy Warhol colora Palermo: ritratti, icone e barattoli invadono Palazzo Sant’Elia

Il padre della Pop Art sbarca in città con una mostra che raccoglie più di 180 opere che abbracciano gran parte del suo percorso iconografico.

The Flowers, Mao, Marilyn Monroe, Mick Jagger, Liza Minnelli, la principessa Diana. Sono solo alcuni dei soggetti dell’esposizione “Andy Warhol – L’Arte di essere famosi” che si inaugura domani, 18 ottobre a Palazzo Sant’Elia a Palermo (inaugurazione ad inviti alle 18.30, apertura al pubblico dal 19 ottobre).

L’arte va consumata e va replicata, all’infinito, mutando i contorni ma non i temi, accendendo e spegnendo i colori. Per il genio visionario per antonomasia, così, ogni icona va masticata, ingoiata, copiata e rigettata, in maniera tale da svuotarla da ogni significato. Opere uniche, multipli e oggetti d’arte. La mostra, organizzata da Fondazione Sant’Elia, Rosini Gutman Foundation e Dgma – Delilah Gutman Music Arts, sarà visitabile fino al 7 gennaio 2018.

Articolo tratto da PalermoToday

Traduci »
  • No products in the cart.